Sul suolo vulcanico del Gambellara, le radici delle viti si alimentano dal ricco suolo tufaceo e basaltico. Nasce così una filosofia di coltivazione delle uve e di produzione dei vini ispirata al rispetto della tradizione e della natura.

Un processo che arriva fino alla bottiglia: l’impiego dell’anidride solforosa è limitato e lavoriamo costantemente per ridurlo sempre di più. La tradizione è il vero sfondo dei nostri vini, ricchi di mineralità. Fra tutti, il vino Iseldo Ancestrale colfondo rappresenta il vino veneto del sapere contadino, frizzante naturale come lo bevevano i nostri nonni. (Questa è per coloro che abbiamo avuto) canta un gruppo di fama internazionale: un ricordo dato dal passato che vive nel nostro presente.